Menu Chiudi

RAID

Salve allenatori!
Finalmente una delle funzioni più attese è stata implementa: stiamo parlando dei RAID. Di seguito tutti i vari dettagli!

Premessa: verranno abilitati nei prossimi giorni. Se non ne trovate al momento, è tutto normale 😉

Cosa sono?

Un RAID è un evento speciale nel mondo di gioco in cui appare un Pokémon molto forte, così forte da non poter essere sconfitto da solo ed è quindi necessario un gruppo di amici molto ampio.

Un Pokémon che appare come nemico in un RAID viene detto Boss (in italiano, Capo). Ho voluto mantenere questa nomenclatura per rifarmi ai boss di fine livello dei classici giochi online.

Solitamente, per abbattere un boss sono necessari dagli 8 ai 20 giocatori mentre ci sono alcuni che richiedono anche 40 giocatori!

Ogni raid è caratterizzato quindi da un nemico da affrontare in gruppo, da una data e un ora di inizio e da un livello che classifica la rarità del raid.

RAID di livello leggendario.

Livelli di rarità

Ci sono 4 livelli di raid:

  • Comune
  • Raro
  • Epico
  • Leggendario

Più alto è il livello e più è difficile il nemico. Ad esempio, per sconfiggere un Mewtwo Lv75 in un raid leggendario sono necessarie almeno 20 persone dello stesso livello del nemico.Ogni livello di rarità è sempre diviso in 2 sotto categorie dette 1° e 2°

Gioco di squadra e condivisione

Quando si entra in un raid viene avviata una battaglia tra il giocatore e il boss di turno ma è possibile organizzare un team per attaccare in gruppo, fino ad un massimo di 4 giocatori.

Esempio di un attacco in gruppo ad un Mewtwo livello 20.
Potete notare i 2880 PV di Mewtwo.
Questo screen è tratto da una versione di sviluppo.

Una volta in battaglia, i danni vengono condivisi tra tutte le battaglie avviate alla fine del turno.

Ad esempio, se ci sono 4 giocatori che attaccano un Mewtwo alla fine di ogni turno ogni giocatore vedrà i danni inflitti nelle altre 3 battaglie.

L’unica cosa che viene condivisa tra le varie battaglie è il danno inflitto dai giocatori, non gli status alterati o quelli passivi.

Limitazioni e modifiche agli effetti in battaglia

Durante una battaglia con un boss vengono applicate svariate modifiche e limitazioni che esistono solo in poche tipologie di battaglie.

La prima, quella più importante, è la cattura. Non è possibile catturare un boss. Ma è possibile ottenerlo comunque a fine battaglia. Più giù troverai altri dettagli su questa cosa 😉

Gli status alterati infliggono 1/24 di danno. Ad esempio: il veleno infligge 1/16 dei punti vita massimi del Pokémon infetto. In questo caso, infliggerà 1/16 * 1/24 e quindi 1/384 dei punti vita massimi.

Sono immuni a status o colpi che mandano KO con un solo colpo. Ad esempio, Ultimocanto o Destinobbligato non funzioneranno oppure mosse come Ghigliottina.

Ricompensa per la vittoria

La ricompensa viene data solo ai giocatori che riescono a restare in battaglia fino alla fine senza perdere (quindi, che arrivano a vedere la schermata “VITTORIA!” finale).

In quel caso, il giocatore otterrà un oggetto speciale chiamato Desiderio.

Un oggetto Desiderio è particolare tipo di oggetto che permette al giocatore di avviare immediatamente una battaglia con un particolare Pokémon.

Esiste un desiderio per ogni Pokémon esistente e sono tutti nel formato “Desiderio di [Nome del Pokémon]”. Ad esempio, è possibile ottenere un oggetto del tipo Desiderio di Mewtwo che permette di incontrare un Mewtwo di un livello molto alto.

In una battaglia avviata tramite un oggetto desiderio non vengono applicate limitazioni e quindi è possibile catturarlo.

Dove trovo i raid?

In prossimità di tutti gli edifici esistenti in gioco (ad esclusione dei Pokémon Center) e dove c’è una maggiore affluenza di giocatori.

Quanti raid ci saranno e con che cadenza?

Verrà pubblicata appena possibile la lista di tutti i possibili boss con i relativi parametri e cadenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.