Menu Chiudi

Dungeon multi stanza, nuovi sistema di spawn e il blog

Come al solito, è passato un bel pò di tempo dall’ultimo post. Purtroppo non ho molto tempo per scrivere articoli e raccontare giorno per giorno lo sviluppo quindi ho deciso di fare almeno un post entro la fine di ogni mese dove racconterò tutto lo sviluppo effettuato in quel mese.

E dopo questo, procediamo con le news!

Dungeon multi stanza

Come ben sapete, attualmente i dungeon sono su di un unico binario: si ripulisce la stanza e si va avanti, fino al boss. Non ci sono vie alternative.

Ma adesso sì 🙂 Sarà possibile trovare dei dungeon che presenteranno una piccola icona con una piccola cartina sopra. Cliccando lì, sarà possibile vedere la lista delle porte in quelle stanza. Ogni porta condurrà ad una stanza diversa dove sarà possibile trovare Pokémon o oggetti.

Con il termine “porta” si intende un qualsiasi tipo di percorso che si può intraprendere nel dungeon: può essere una porta di legno, una porta chiusa con chiave (e quindi sarà necessario cercare la chiave), potrà essere il famoso alberello da tagliare con Taglio, potrà essere una porta accessibile solo a determinati allenatori e così via … Insomma, non ci si annoierà! 😉

Nuovo sistema di spawn

Il vecchio sistema di spawn prevedeva la mappa vuota e un nuovo Pokémon ogni 3 minuti circa per allenatore. Questo sistema, attualmente, è stato disabilitato in favore di uno spawn diverso: ogni volte che viene scoperta una nuova area vengono generati circa 600 Pokémon nel raggio di 5 Km visibili a tutti i giocatori e vengono “rigenerati” solo quelli necessari (se di quei 600 ne vengono sconfitti/catturati 100, ne verranno rigenerati solo 100)

La torre lotta

… è ancora un #wip ma a breve ci sarà un articolo ufficiale!

Balancing generale delle prestazioni

In generale, tutto il sistema è stato profilato e migliorato nei punti chiave (sync con il server, tempi di risposta ecc..) per offrire un’esperienza di gioco migliore in termini di caricamento e attese varie..

Beta pubblica

A breve sarà disponibile la beta pubblica. Seguirà un articolo dedicato con tutte le limitazioni imposte e come funzionerà il tutto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.